Tendenze cucina 2020: l’open space

La cucina, il fulcro della casa. Negli ultimi anni è diventata un elemento chiave dell’arredamento trasformandosi nel cuore pulsante di tutta la casa.

Le nostre cucine diventano sempre più smart e si vanno ad integrare e fondere con la zona giorno per creare spazi living dinamici, fluidi e dal grande impatto estetico. Per unire questi ambienti in un open space si utilizzano arredi multifunzionali che si parlano grazie al sapiente accostamento di materiali. La tendenza dell’ultimo periodo è l’utilizzo di elementi naturali che ritroviamo in materiali come legno, gli effetti pietra, i metalli, il cemento e il vetro. Tramite il mix di queste finiture si possono ottenere sia ambienti minimal che più ricchi per dare un tocco di vivacità all’ambiente. Pensiamo all’utilizzo di tappezzerie, dei tessuti ma anche delle decorazioni e della pittura che vanno a conferire carattere alla stanza.

Spesso l’unione di questi due ambienti prevede un progetto della zona cucina che vede come protagonista l’isola o la penisola, le quali permettono di essere attrezzate con la zona di cottura, di lavaggio ma anche con la zona del consumo dei pasti, tramite il piano snack. Per queste aree l’idea di creare dei monoblocchi, facendo scendere lungo i fianchi il materiale del piano della cucina fino a terra, crea un effetto di forte impatto estetico.

L’insieme di funzionalità ed estetica, realizzate grazie all’aiuto che possono fornirvi i nostri interior designer nella fase di progettazione nella quale vi aiuteranno nella scelta delle finiture che caratterizzeranno l’intero ambiente, dai colori, al paraschizzi, all’illuminazione e ai ribassamenti in cartongesso, vi permetterà di avere l’open space che tanto desideravate.

Recent Posts